Blog

Attività dicembre 2017

Cari amici di Epsilon,

Nel mese di dicembre abbiamo:

  • aiutato oltre 10.000 bambini
  • ricevuto donazioni per 8.350 euro in denaro e 2.000 euro in natura

investito in:

  • Togo, sostegno al complesso scolastico Piero Micossi – che include materna, elementari, medie e liceo con circa 1.000 alunni tra i 3 e i 18 anni – attraverso l’acquisto di attrezzature e materiale didattico (banchi, libri, …) e la garanzia di un pasto giornaliero 10.000 euro (Sponsor: Gruppo Kos)
  • India, Ranchi 6000. Sostegno al Kindergarten Rebecca che ospita 60 bambini tra i 3 e i 5 anni, attraverso l’acquisto di materiale didattico e la copertura dell’assistenza sanitaria di base (visite mediche, medicinali, …) 6.000 euro (Sponsor The Herrod Foundation)
  • Togo, sostegno a bambini abbandonati o malati del villaggio di Tchebèbè, 2.700 euro (amici di Agnese)
  • Togo, a Kazaboua, saldo per la costruzione delle tre classi elementari, 1.500 euro (Sponsor: Fam. Meucci e Fondazione Mediolanum)

Donate il 5X1000 indicando CF 97411570159 nella dichiarazione dei redditi
L’iban del nostro conto corrente è cambiato in IT68Z0311101665000000023993 – UBI, MI

Grazie, come sempre, per la fiducia e il supporto che date a Epsilon

Saluti,

Claudio Stabon
www.epsilon-onlus.org NGO 100% model
100% delle donazioni diventano progetti per i bambini nel mondo

EPSILON IN CIFRE
dal 2004:

  • 2.250.000 euro donati, di cui un quarto in natura
  • 125 progetti realizzati
  • 400.000 bambini aiutati

2017:
= 13.602 euro saldo a fine 2016
+ 71.402 euro donazioni
– 74.820 euro progetti (35% nuovi e 65% mantenimenti)
= 10.184 euro saldo a fine mese

+ 27.000 euro contributi in natura

I nostri progetti nel 2017

  • Niger, per sostenere il foyer Mabrouka di Tanout, che aiutiamo dalla costruzione nel 2005 e che ospita bambini orfani o abbandonati, 2.000 euro frutto della serata del 21 novembre
  • Cameron, per le cliniche rurali dei villaggi di Elum e Ashong, che avevamo visitato lo scorso anno, acquisto di due microscopi (Olympia CH21), 1.400 euro
  • Madagascar, mantenimento programma nutrizionale (1 panino al giorno per bambino), 5.000 euro
  • Niger, per sostenere il foyer Mabrouka di Tanout, che aiutiamo dalla costruzione nel 2005 e che ospita bambini orfani o abbandonati, 5.000 euro
  • Togo, scolarizzazione e assistenza medica a bambini orfani di genitori malati di AIDS. 3.350 euro (Sponsor Fondazione Mediolanum e Signora Iva Cattapan)
  • Madagascar, mantenimento programma nutrizionale (1 panino al giorno per bambino), 5.000 euro
  • Ruanda, mantenimento del centro nutrizionale di Rutongo, 10.000 euro
  • Cameron, clinica rurale del villaggio di Ashong, installazione di un sistema solare per generare elettricità per il centro medico, 2.320 euro
  • India, villaggio di Veleru nella regione del Andhra Pradesh, abbiamo realizzato dei letti in ferro per i bambini dell’orfanatrofio, 4.522 euro
  • Etiopia, nella scuola materna di Mekanissa situata alla periferia di Addis Abeba, programma di alfabetizzazione per 60 bambini di età fra i 4 e i 6 anni divisi in 3 classi, 6.500 euro (Sponsor The Herrod Foundation)
  • Togo, programma nutrizionale per la scuola materna di Tchebèbè, che abbiamo costruito nel 2009 e che manteniamo da allora, 5.000 euro (sponsor gruppo KOS)
  • Togo, acquisto medicinali per il centro medico infantile del villaggio di Atakpame, dove vengono curati bambini fra o e 10 anni in genere orfani, 3.000 euro
  • Cameroon, clinica rurale del villaggio di Ashong, acquisto di un frigo per contenere i vaccini ed alcune altre medicine che richiedono una temperatura controllata, 913 euro