33.33% Raised
€5.000,00 donated of €15.000,00 goal
1 Donors
99 Days Left

Dal 2005 Epsilon sostiene il centro nutrizionale di Rutongo, gestito dalle suore Amiche dei Poveri, congregazione nata in Rwanda negli anni ’80 per occuparsi dei poveri e dei disagiati del paese, in particolare i malati di AIDS.
Rutongo è un villaggio a 20 km dalla capitale Kigali, con 50.000 abitanti. Nel 1994 è stato coinvolto dal genocidio tra Hutu e Tutsi che ha portato al massacro di intere famiglie.
Il centro ospita circa 100 bambini l’anno con gravi malnutrizioni, che vivono all’interno della struttura in media almeno 4-5 mesi. Quando hanno una famiglia, i bambini vengono restituiti ai genitori subito dopo aver ricuperato uno stato alimentare sano. Gli orfani, invece, restano all’interno del centro fino alla maggiore età.
Il Centro è composto da due dormitori, uno per bambini e l’altro per bambine, una camera per le tutrici, bagni, un ufficio, un magazzino e un cortile per giocare. E’ inoltre dotato di acqua potabile e corrente elettrica..