Blog

Attività luglio 2018

Cari amici di Epsilon,

a luglio abbiamo raccolto 9.500 € grazie ad alcuni sostenitori privati e a Herrod Foundation, che ha scelto di sostenere un progetto per la pediatria e il centro nutrizionale dell’ospedale St. Jean de Dieu in Benin (Africa) che Epsilon sostiene dal 2006.

Il Benin è uno dei Paesi più poveri al mondo, dove circa il 30% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà.
I bambini sono le principali vittime di questa difficile situazione: il tasso di mortalità infantile è molto alto, così come la diffusione di gravi patologie, quali HIV/ AIDS, malaria e malnutrizione.

L’Ospedale di Saint-Jean de Dieu, che – fondato nel 1970 dai Fatebenefratelli – oggi conta oltre 490 posti letto, e’ una struttura di riferimento per la regione e i Paesi confinanti ed e’ riconosciuto come importante centro medico anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità,
Oggi il centro è costituito da diversi reparti specializzati, quali ginecologia, radiologia e pediatria. Quest’ultima è sempre molto affollata: ha 90 letti, ma mediamente accoglie più di 180 bambini con gravi patologie.
La pediatria è affiancata da un Centro Nutrizionale, dove vengono accolti e curati i bambini affetti da malnutrizione e le loro mamme, le quali imparano a alimentare i propri figli con pappe ricche di proteine e altre sostanze adatte a uno sviluppo regolare dei bambini.
Recentemente, la situazione sanitaria si è ulteriormente aggravata. Fra’ Fiorenzo Priuli, un eccezionale chirurgo che da oltre 40 anni dedica la propria vita all’ospedale, ci ha contattato per chiederci aiuto.
L’ospedale ospita ogni giorno circa 6.000 bambini, affetti da malnutrizione, malaria, anemia cronica e altre gravi patologie. Il modo più semplice per aiutarli consiste nel garantirgli cure,trasfusioni di sangue e nutrizione. Molti bambini muoiono in attesa di appena 50 ml di sangue o a causa di gravi malnutrizioni.

Con la realizzazione del nostro progetto, grazie a Herrod Foundation, potremo aiutare in un anno 6.000 piccoli pazienti, tra 0 e 12 anni di età, garantendogli cure mediche e nutrizionali (assistenza medica, farmaci e nutrizione).

Contribuisci anche tu a portare avanti sostenere un progetto per la pediatria e il centro nutrizionale dell’ospedale St. Jean de Dieu in Benin (Africa) sostenuto da Epsilon, da alcuni sostenitori privati e da Herrod Foundation.

Contiamo anche sul tuo aiuto! Un piccolo sostegno può aiutarci tantissimo.

Di seguito tutti i dettagli per donare il tuo contributo:
IBAN IT68Z0311101665000000023993
UBI, Milano – BIC BLOPIT22

Donate il 5X1000 indicando CF 97411570159 nella dichiarazione dei redditi
L’iban del nostro conto corrente è cambiato in IT68Z0311101665000000023993 – UBI, MI

Grazie, come sempre, per la fiducia e il supporto che date a Epsilon.

Anna Micossi
Segretario Generale

www.epsilon-onlus.org NGO 100% model
100% delle donazioni diventano progetti per i bambini nel mondo

EPSILON IN CIFRE
dal 2004:

  • 2.260.000 euro donati, di cui un quarto in natura
  • 127 progetti realizzati
  • 428.000 bambini e ragazzi tra 0 e 18 anni aiutati

I nostri progetti nel 2018

  • India, fornitura di 100 letti per l’istituto Little Flower nel villaggio di Karunapuram che ospita bambini e ragazzi sordomuti, 6.000 euro (Sponsor gli amici di alesteindia)
  • Togo, costruzione pozzo per l’acqua nel villaggio di Lama-Were. Vi potranno accedere i bambini della scuola e le famiglie del villaggio – 5.500 euro (Sponsor una famiglia genovese a Milano)
  • Togo, programma nutrizionale per la scuola materna di Tchebèbè, che abbiamo costruito nel 2009 e che manteniamo da allora – 5.000 euro (sponsor gruppo KOS)
  • Togo, saldo scuola materna di Kazaboua (sponsor Fondazione Mediolanum e Famiglia Meucci Fraquelli)